Franciacorta Satèn D.O.C.G. “Martignac” Millesimato

Questo vino, prodotto con 80% uve Chardonnay e 20% uve Pinot bianco e lasciato fermentare parzialmente per circa 8 mesi in barriques di rovere francese, rappresenta il prodotto più delicato della nostra produzione.

Le uve vengono raccolte a mano nelle nostre vigne terrazzate in Ome. Presenta un perlage finissimo e un lieve sentore di legno. Riposa sui lieviti 36 mesi prima di essere pronto ad esprimere profumi ed emozioni.

Scarica la scheda Fai il tuo ordine
Dati organolettici
Nome vino
Franciacorta Saten Martignac
Tipologia di gusto
Brut
Denominazione d'origine
Franciacorta docg
Zona di produzione
Ome-Franciacorta
Vendemmia
Seconda/terza decade di Agosto
Dossaggio Sboccatura
10 ml di liqueur per bottiglia
Tiraggio
Marzo/Aprile
Permanenza sui lieviti
Periodo superiore ai 24 mesi
Terreno
Vigneti terrazzati a 300msl, terreno arigilloso
Età media delle vigne
12 anni
Volume della bottiglia
0,75 l
Nr.bottiglie prodotte annualmente
10000
Gradazione alcolica
12,5%
Uvaggio
100% Chardonnay
Allevamento/Resa ettaro
Cordone speronato, 60 ql.ettaro
Enologo
Alessandro Santini
Agronomo
Giuseppe Turrini
Vinificazione
Metodo classico Il Franciacorta Saten,ottenuto dalla pressature soffice di uve Chardonnay (prevalenti) e Pinot bianco, è caratterizzato da una pressione inferiore a 5 atm che ne determinata la caratteristica morbidezza e armonia. Dopo una prima fermentazione dei mosti in vasche d'acciaio e in piccole botti di rovere, si pro-cede alla preparazione della cuvée. La rifermentazione in bottiglia dura minimo 24 mesi di affinamento sui lieviti.Dopo la sbaccotura si aggiunge dello sciroppo di dosaggio composto da vino base Franciacorta e zucchero. La quantità di zucchero dello sciroppo determina la tipologia di gusto del Franciacorta Il Saten può essere prodotto solo in tipologia di gusto Bru
Breve storia

L'azienda agricola Al Rocol ha tradizioni agricole antiche.Tutti i vigneti dell'azienda sono terrazzati e collocati in alta collina nel comune di Ome. La superficie aziendale raggiunge 34 ettari, di cui nove sono vitati, seguendo le regole della più attuale viticoltura e del Consorzio Vini Franciacorta di cui l'azienda fa parte.Vengono utilizzate uve provenienti esclusivamente da vigneti di proprietà