Franciacorta Brut D.O.C.G. “Ca del Luf”

Ottenuto da 100% uve Chardonnay, attraverso il metodo classico Franciacorta, viene lasciato fermentare in bottiglia per almeno 24 mesi.
Il vino ha freschi aromi fruttati e floreali, profumo intenso e perlage fino e continuo. Ideale da servire fresco come aperitivo e per accompagnare piatti a base di pesce e carni bianche.

Scarica la scheda Fai il tuo ordine
Dati organolettici
Nome vino
Franciacorta Brut Cà del Luf
Tipologia di gusto
Brut(6 g/l zucchero)
Denominazione d'origine
Franciacorta docg
Zona di produzione
Ome-Franciacorta
Vendemmia
Seconda/terza decade di Agosto
Dossaggio Sboccatura
10 ml di liqueur per bottiglia
Tiraggio
Marzo/Aprile
Permanenza sui lieviti
Periodo superiore ai 30 mesi
Terreno
Vigneti terrazzati a 300msl, terreno arigilloso
Età media delle vigne
13 anni
Volume della bottiglia
0,75 l
Nr.bottiglie prodotte annualmente
20000
Gradazione alcolica
12,5%
Uvaggio
100% Chardonnay
Allevamento/Resa ettaro
Cordone speronato, 60 ql.ettaro
Enologo
Alessandro Santini
Agronomo
Giuseppe Turrini
Vinificazione
Metodo classico Le uve, raccolte esclusivamente a mano , vengono pressate delicatamente. I vini base, dopo la prima fermentazione alcolica, maturano per circa 8 mesi in vasca d'acciaio termocondizionate. In primavera , dopo un'attenta combinazione di diverse basi Franciacorta , si creano le cm/6e. I tempi di produzione sono molto lunghi: dopo 8 mesi circa dalla vendemmia, inizia la fase del tiraggio the consiste nell'aggiunta di uno sciroppo di zuccheri e lieviti attivi. Le bottiglie, accatastate orizzontalmente in cantina, dovranno staranno per almeno 18 mesi a contatto con i lieviti prima di essere sottoposte al processo di sboccatura.
Note degustative

Ha colore paglierino, spuma ricca, perlage fino e continuo, profumo intenso e persistente

Breve storia

L'azienda agricola Al Rocol ha tradizioni agricole antiche.Tutti i vigneti dell'azienda sono TERRAZ-ZATI e collocati in alta collina nel comune di Ome. La superficie aziendale raggiunge 34 ettari, di cui nove sono vitati, seguendo le regole della più attuale viticoltura e del Consorzio Vini Francia-corta di cui I'azienda fa parte.Vengono utilizzate uve provenienti esclusivamente da vigneti di proprietà.